Alcuni ritocchi a Windows utili per disabili

Eccoci qui in una delle ultime pagine di questa miniguida per parlare degli ultimi ritocchi che è possibile fare a Windows per renderlo più accessibile ad una persona con una disabilità.

Per chi fosse giunto su questa pagina da Google, ricordo che questo articolo è parte di una guida completa che tratta come nella mia famiglia siamo riusciti a dare una autonomia di movimento e utilizzo di dispositivi elettrici a mia mamma colpita da ictus molti anni fa. Vi consiglio quindi di leggere tutto il testo partendo dalla prima pagina in quanto potrete trovare informazioni importanti per migliorare l’autonomia.

Detto questo iniziamo con le prime configurazioni che tornano sicuramente utili:

  • L’uso di caratteri dei testi grandi
  • Dimensioni delle icone
  • Dimensione del puntatore del mouse
  • Dimensione generale di tutti gli elementi di Windows
  • Varie impostazioni specifiche presenti nel centro accessibiltà di Windows.

La giuda è per Windows 10 ma è possibile, con un po’ di intuito, adattarla anche per Windows XP, Vista e 7.

Potrete capire come effettuare tutti questi ritocchi imitando i passaggi proposti nel video qui sotto:

Il video mostra una panoramica delle funzionalità di Windows 10 per l’accessibilità, ad esempio come ingrandire i componenti di Windows per renderli più facilmente utilizzabili

Effettuare il doppio click, per chi ha difficoltà anche a farne uno solo, può essere una vera piaga; Windows offre la possibilità facilmente di sostituire il doppio click con un singolo click.

Come abilitare il click singolo invece del doppio click in Windows 10

Una operazione che può tornare utile è quella di avviare insieme a Windows, i programmi di videoscrittura e la tastiera su schermo così da non doverli avviare manualmente ad ogni riavvio. Il prossimo video spiegherà come far partire qualunque applicazione all’avvio di Windows 10 (il testo digitato durante il video è il seguente: shell:startup seguito dal tasto “invio” sulla tastiera). Unito all’applicazione per posizionare le finestre sempre nello stesso punto questa funzionalità può risultare un’ottimizzazione molto importante

Avvio personalizzato delle applicazioni all’avvio di Windows

Ultimo tocco per rendere più facile lo spegnimento del computer è quello di creare una icona sul desktop che spenga il computer con un click

il comando inserito nel campo di testo è il seguente:
shutdown -s -t 00
(in fondo al comando ci sono due zeri).

Una volta effettuati questi ritocchi direi che il vostro computer è pronto per essere utilizzato dalla persona a voi cara in modo autonomo.

Tengo a precisare che le indicazioni di questo sito web, sono una semplice condivisione dell’esperienza avuta per dare autonomia a mia mamma e spiegano come ho risolto alcuni problemi.
Ogni singolo caso e ogni singola patologia richiedono uno studio ad hoc delle problematiche relative e questo sito potrebbe non adattarsi ad un problema diverso rispetto a quello che ha mia mamma.

Nonostante questo, il materiale presente qui può essere un ottimo punto di partenza e, con qualche adattamento, potrebbe rivelarsi comunque utile.

Anche per questo ho aggiunto la prossima pagina che non riguarda direttamente mia mamma o una mia esperienza personale ma che potrebbe essere interessante per chi ha capacità di movimento davvero limitate introducendo delle possibili tecnologie di utilizzo del computer con gli occhi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.